Com’è ricco il processo di comprensione che avviene attraverso il dialogo. Ricco e pieno di sfumature. Possiamo lasciare che ci coinvolga solo superficialmente. Qualcuno dice o ci chiede qualcosa e le sue parole raggiungono, magari un po’ meccanicamente, le orecchie. Rispondiamo, abbiamo capito e la faccenda è conclusa.

Oppure possiamo stare in un dialogo che coinvolge la nostra mente in maniera più profonda. Possiamo trovarci a ragionare, razionalmente, su quello che ci è stato detto. Farlo nel momento in cui avviene lo scambio. Oppure farlo dopo, quando siamo soli.

Perchè nella vera comprensione le parole devono andare oltre le nostre orecchie. Oltre il nostro pensare razionale. Devono scendere fino al cuore perchè siano davvero comprese. Molte volte, nei dialoghi, abbiamo la sensazione di non essere capiti proprio perchè le nostre parole non hanno raggiunto quella profondità Non hanno raggiunto il cuore. Non ci basta che siano ascoltate e comprese razionalmente. Vogliamo che arrivino in profondità. In quel luogo, come dice Steindl Rast, in cui ogni parola diventa silenzio. Perchè senza silenzio non c’è comprensione e senza comprensione non ci sono risposte. Il silenzio è il luogo in cui la parola trova casa. Il luogo in cui ci comprendiamo è il momento in cui scambiamo i nostri silenzi. Il mio silenzio diventa la tua comprensione e il tuo silenzio diventa lo spazio per la mia comprensione.

Perchè ci sia una vera comprensione è necessario che il silenzio dentro di me diventi parola. Una parola che possa toccare non solo le tue orecchie e il tuo cervello ma il cuore, il punto fermo, il nucleo di silenzio dentro di voi. David Steindl-Rast

Pratica di mindfulness: I suoni del silenzio

© Nicoletta Cinotti 2018 La cura del silenzio. Short edition

Photo by Sarah Dorweiler on Unsplash

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!