A volte possiamo pensare che la pratica di consapevolezza sia una cosa difficile, che comporta rinuncia e difficoltà.

Forse pensiamo così perché ci sembra che le cose che hanno valore siano sempre le più difficili. La consapevolezza però è una capacità innata che con il tempo prende polvere, la polvere dei nostri pensieri e delle trame della nostra storia.

Non dobbiamo fare molto per spolverarla perché la consapevolezza e la meditazione non sono attività separate o differenti da ciò che già facciamo.

Perciò oggi cerchiamo semplicemente di fare una sola cosa alla volta, fino in fondo e completamente, come quando giocavamo da bambini. Questo trasformerà la nostra giornata in una giornata di consapevolezza e di piacere.

E se ci accorgiamo di essere nella vecchia abitudine di farne tre insieme, nominiamo dentro di noi cosa proviamo e cosa avviene. Questo è un atto di gentilezza che ci aiuta ad essere veri amici di noi stessi: riconoscere, senza giudicare, quello che stiamo facendo. E anche questa è una pratica di consapevolezza.

Buona giornata

indexTutti i libri del mondo
non ti danno la felicità,
però in segreto
 ti rinviano a te stesso.

 Lì c’è tutto ciò di cui hai bisogno,
 sole stelle luna.
 Perché la luce che cercavi
 vive dentro di te.

 La saggezza che hai cercato
 a lungo in biblioteca
 ora brilla in ogni foglio,
 perché adesso è tua.
Herman Hesse

© Nicoletta Cinotti 2014 Mindfulness ed emozioni

La copia di questo contenuto non è consentita

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

Subscribe

* indicates required
Vuoi ricevere
Email Format

Iscrizione Completata con Successo!