Qualche giorno fa vi raccontavo che le donne hanno sempre un’amica .

E non solo, che nascono con l’idea che miglioreranno il mondo. Ogni donna ha questa intuizione: entra in una casa e vede già come sarà appena avrà messo i fiori. Entra in un luogo di lavoro e già immagina cosa accadrà grazie al suo impegno. In questo modo, molto spesso, le donne costruiscono piccoli gruppi attorno a loro, gruppi di amicizia innovatori.

Così qualche tempo fa – poco a dire il vero – una bellissima donna partecipante ad uno dei miei protocolli MBSR – mi disse ho un’amica che si occupa di Mindful Eating. Ti interessa conoscerla? Certo le risposi e dopo aver letto il suo curriculum chiesi a Paola Iaccarino Idelson di venire a Genova con il suo programma di Mindful Eating. Sì, perchè i curriculum delle donne sono sempre incredibili. Ti accorgi subito di quanta passione mettono nelle cose che fanno e di come sono ricchi e intelligenti, mai scontati, mai ripetitivi.

Una volta conosciuta Paola, forse in uno dei nostri primi incontri, anche lei mi fece la fatidica affermazione, Sai, ho un’amica – Marina Petruzzi – insieme vogliamo tradurre il libro di Jan Chozen Bays – l’ideatrice dei programmi di Mindful Eating – che ne dici? Ottima idea risposi entusiasta, senza tenere conto della crisi dell’editoria, della scarsa remuneratività delle traduzioni, si stava muovendo qualcosa. Ed eravamo già 4 donne attorno ad un’idea. Perchè è così che facciamo: parte una e questo attiva altre. In pochissimo tempo Paola – non so se tramite altre donne – ha trovato un editore (donna).

Ora dovete sapere che a Genova c’è un mantra che fa più o meno così: qui non succede mai niente. Lo dicono sempre, anche quando sta succedendo qualcosa. In quel caso lo dicono con stupore, della serie “…ma come, proprio qui dove non succede mai niente sta succedendo qualcosa?” comunque lo dicono.

Allora io vorrei, prima che lo faccia qualche milanese (solita battuta che fanno i genovesi), dire che qui a Genova, 4 donne non fanno un mercato (il proverbio dice 4 donne e un gatto e il mercato è fatto) ma mettono in piedi un progetto di Mindful Eating davvero interessante.

Il programma inizierà ad Aprile – la serata di presentazione sarà il 6 Aprile – ma appena il libro sarà fresco di stampa chissà queste quattro donne cosa faranno! Perchè noi non abbiamo la tranquilla ossessione del peso: noi abbiamo la tranquilla ossessione della felicità, anche a tavola!

Ah, dimenticavo: nessuna di noi è proprio genovese genovese (la ripetizione indica il marchio Denominazione d’origine controllata) ma senza Genova tutto questo non sarebbe successo perchè non ci saremmo incontrate. Perché Genova, si sa, è luogo d’incontri di chi va per terre e mari in cerca d’avventura.

La dieta è il più potente sedativo politico della storia delle donne. Una popolazione con una simile tranquilla ossessione è una popolazione facilmente manipolabile. Naomi Wolf

Pratica del giorno: La classe del mattino

© Nicoletta Cinotti 2018 Foto di © Olga_Z1982

Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti alla nostra comunità.

Riceverai per 7 giorni un post quotidiano di pratica.

Poi potrai scegliere se iscriverti alla rivista Con Grazia e Grinta che esce ogni Domenica oppure alla Newsletter quotidiana con spunti di pratica e link a file audio di meditazione

I tuoi dati personali saranno tutelati  nel rispetto della privacy del GDPR e non saranno diffusi ad altri.

leggi come usiamo i tuoi dati (informativa sulla privacy)

 

Vuoi ricevere

Iscrizione Completata con Successo!